Forex e Coppie di Valute

Non si può capire il forex senza capire prima come funzionano le coppie di valute nel forex. Le monete non sono dei beni differenti da tutti gli altri anche se a un occhio meno esperto possono apparire così.

Quando andiamo a comprare un bene qualsiasi, diciamo un chilogrammo di farina, consegneremo una moneta, in quantità pari al prezzo convenuto per il bene, contro la consegna del bene stesso. Le monete funzionano allo stesso modo: quando acquistiamo una moneta lo facciamo consegnando una altra moneta in cambio, poiché ovviamente se consegnassimo un bene diverso staremmo vendendo quel bene.

Detto questo si capisce perché le monete vanno sempre in coppie, a fronte dell’acquisto di una moneta, si consegna, o meglio si vende, l’altra moneta. Così l’Euro avrà un determinato valore in Dollari Americani, e questo sarà il cambio EUR/USD ma allo stesso tempo se al posto di consegnare Dollari Americani consegniamo Yen avremo un differente prezzo che sarà appunto il cambio EUR/JPG, e via dicendo per tutte le valute.

Quindi una valuta pur essendo un bene uguale a tutti gli altri si caratterizza per non avere un cambio fisso ma per avere un valore relativo che varia in base alla valuta che consegneremo per acquistarla. Come sappiamo poi questo cambio corrisponde ai rapporti di forza economica, commerciale e politica tra le due nazioni le cui valute vengono scambiate e che vengono studiati nell’analisi fondamentale.

Le principali coppie di valute nel forex sono quattro e si caratterizzano per essere quelle in cui avvengono oltre il 90% degli scambi forex mondiali, quindi sono valute liquide e generalmente poco volatili. Si tratta del EUR / USD, USD / JPY. GBP / USD, USD / CHF.

A queste quattro si affiancano altre tre valute coppie, che si caratterizzano generalmente per una determinata stabilità dovuta al fatto di essere particolarmente usate per determinati scambi di beni di prima necessità. Così il AUD / USD è utilizzato per il pagamento dei prodotti aurei, il USD / CAD è utilizzato per il pagamento dei prodotti petroliferi e infine NZD / USD è anche questo associato ai prodotti aurei.

Si definiscono esotiche invece tutte quelle coppie di valute nel forex dove il Dollaro USA è abbinato a una valuta che non sia nella lista delle sette appena citate. Quindi, per esempio sono esotiche USD/SEK, USD/DKK, USD/NOK, USD/ZAR, USD/HKD, USD/SGD, USD/THB, USD/MXN.

Infine si chiamano cross valutari tutte le residue coppie di valute ove non è presente il Dollaro USA, come GBP/JPY, EUR/CAD, EUR/GBP, CAD/JPY, AUD/JPY, EUR/SEK e EUR/NOK, per nominare alcune delle varie disponibili.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...