Analisi Fondamentale nel Forex

Per capire in cosa consiste e come funziona l’Analisi Fondamentale nel Forex dobbiamo iniziare il nostro discorso spiegando che la quotazione di una valuta contro l’altra risponde, ovviamente, alla legge della domanda e dell’offerta di quella data valuta, la quale a sua volta si muove in base a due stimoli precisi. Uno contingente, ovvero il fatto che in un determinato momento alcuni operatori del mercato si trovino con una maggiore o minore quantità di una determinata valuta e necessitino di riequilibrare la propria posizione comprano o vendendo valuta. L’altro stimolo invece risponde a una precisa scelta di investimento che possono effettuare i singoli operatori comprando una valuta piuttosto che un’altra perchè scommettono nell’economia di un Paese piuttosto che in quella di un altro.

Sotto questa ottica è facile comprendere come i dati economici siano in grado di influenzare le quotazioni di una valuta visto che quella parte di operatori economici che hanno investito in una determinata economia contro un’altra si trovano a rivalutare le proprie posizioni alla luce dell’andamento delle economie stesse, a loro volta aumentando o diminuendo le proprie posizioni in valuta straniera.

Va detto infatti che la posizione in valuta straniera non si determina solamente perché si compra valuta straniera, ma anche per esempio qualora si comprano titoli in valuta straniera. Ecco dunque che, sempre volendo contestualizzare con un esempio pratico, se la Federal Reserve USA decide di investire in titoli cinesi, si aprirà una posizione in Yen visto che i titoli che comprerà saranno denominati in tale valuta, posizione che magari verrà riequilibrata vendendo Yen nella stessa quantità dei titoli posseduti, annullando in tal modo la posizione in cambi ma in verità operando proprio sul mercato dei cambi e effettuando un investimento collaterale all’investimento in titoli Yen. Entrambi gli investimenti, sia quello primario in titoli che quello secondario in valuta, verranno nel tempo monitorati dalla Federal Reserve USA la quale controllerà che l’economia cinese operi secondo le previsioni, liquidando il suo investimento in caso contrario.

Siamo giunti a spiegare e comprendere come l’andamento di una economia rispetto a un’altra possa influenzare il mercato dei cambi e perché, non è ora tanto difficile spiegare esiste una scienza economica che studia proprio l’andamento delle economie dei vari paesi, si tratta dell’Analisi Fondamentale nel Forex.

L’Analisi Fondamentale nel Forex è quella specifica parte della scienza economica che studia l’andamento degli indici che mostrano lo stato di un’economia, come potrebbe essere il tasso di disoccupazione. Dalle risultanze di questi studi possiamo quindi ottenere delle strategie di investimento perchè sappiamo con una relativa certezza che al verificarsi di un determinato evento, per dire l’aumento del tasso di disoccupazione, il mercato reagirà in un determinato modo.

Ovviamente la grandezza della reazione del mercato sarà determinata dalla grandezza del discostamento tra il dato previsto per il singolo indicatore di mercato e il discostamento dallo stesso del dato reale. Per questo l’Analisi Fondamentale nel Forex diventa un alleato indispensabile del trader e padroneggiare questo strumento permette al trader stesso di prevedere il futuro, delineando strategie di investimento che si basano sugli scostamenti previsti rispetto ai dati reali e reagendo immediatamente e nel modo corretto nel momento in cui i dati pubblicati non corrispondino alle previsioni effettuate.

GD Star Rating
loading...
GD Star Rating
loading...